Uncategorized

Netflix contro gli account condivisi: questi i nuovi costi

Netflix contro gli account condivisi: questi i nuovi costi Tecnoandroid

Netflix sta preparando la grande battaglia del 2023 in queste settimane. La piattaforma streaming più popolare al mondo, in vista del nuovo anno, vuole cambiare le carte in tavola, cercando di garantire agli utenti il miglior servizio possibile in termini di contenuti e cercando di aumentare per quanto possibile le entrate.

Netflix, pronti nuovi listini per gli account condivisi

In seguito alla rimodulazione dei listini, avvenuta nel corso di questo 2022, la prossima battaglia di Netflix sarà quella agli account condivisi. Il gruppo commerciale della tv digitale sembra determinato nel voler fermare questa pratica oramai diffusa da parte degli utenti. In Italia, così come nel mondo, milioni di utenti, anziché pagare un abbonamento personale, decidono di condividere l’accesso alla piattaforma di film e serie tv con parenti, con amici o anche con semplici conoscenti.

La pratica diffusa è in netto contrasto con quelle che sono le attuali norme di Netflix che prevede la condivisione dell’account solo con i residenti di uno stesso nucleo domestico. La soluzione in casa Netflix, oltre ad un rincaro di sanzioni per i trasgressori (tra cui si segnala anche un possibile ban per coloro che condividono gli account con sconosciuti) si realizza con una nuova rimodulazione dei piani di visione. 

Netflix, in scia a quanto fatto da altri servizi come NOW TV o DAZN (in campo sportivo) potrebbe presto lanciare nuovi listini con la presenza di un piano ancora più ampio e costoso dell’attuale piano Premium. Solo con questo nuovo piano gli utenti potrebbero condividere il loro account con persone esterne al nucleo domestico.

Netflix contro gli account condivisi: questi i nuovi costi Tecnoandroid

Con Conto Arancio hai il 3% annuo lordo per 12 mesi, senza vincolare i tuoi soldi! Scopri la promozione sul conto deposito e gli altri servizi bancari
To Top