Uncategorized

Alcuni metodi efficaci per monitorare i consumi di energia elettrica tramite app e dispositivi Smart

Alcuni metodi efficaci per monitorare i consumi di energia elettrica tramite app e dispositivi Smart Tecnoandroid

Il monitoraggio del consumo di elettricità può aiutarti a tenere traccia di quanto stai spendendo nella tua casa. Con queste informazioni, puoi sapere quali elettrodomestici dovrebbero essere usati meno spesso per risparmiare sulla bolletta energetica.

Sono disponibili molti metodi diversi che possono essere utilizzati per monitorare il consumo di elettricità, ma in questo articolo ci concentreremo su tre metodi. Due di questi metodi sono disponibili per tutti, ma un metodo è limitato a coloro che utilizzano un fornitore di energia che lo supporta.

Sistemi di monitoraggio elettrico domestico

Forse l’opzione più semplice per coloro che possono ottenere supporto è ottenere un contatore intelligente direttamente dal proprio fornitore di energia.

Alcuni fornitori di energia possono offrire contatori intelligenti e un’installazione gratuita, mentre altri possono farli pagare. Alcuni potrebbero non offrire contatori intelligenti. È meglio contattare direttamente il proprio fornitore di energia per scoprire cosa ha da offrire.

Quindi cos’è esattamente un contatore intelligente? Ebbene, in ogni casa viene utilizzato un contatore per monitorare attentamente quanti kWh di potenza vengono utilizzati. Tuttavia, le varianti non intelligenti non possono inviare queste informazioni direttamente al fornitore e non ci sono molte informazioni su di esse per mostrarti quanto stai spendendo.

Di conseguenza, ti viene data una bolletta che è una stima e spesso ti ritrovi a grattarti la testa su quanta elettricità usi ogni giorno in casa.

Un contatore intelligente è essenzialmente una versione aggiornata di un contatore normale e possono inviare i dati sull’utilizzo dell’energia direttamente al tuo fornitore, il che significa prezzi più accurati. Ancora più importante, i contatori intelligenti ti danno informazioni preziose su quanto stai spendendo. Alcuni contatori intelligenti hanno persino incluso app con dashboard fantasiosi pieni di statistiche e informazioni.

Questo metodo è ottimo per coloro che non desiderano un investimento iniziale eccessivo: come ho detto prima, a volte è possibile ottenere un misuratore di questo tipo gratuitamente o, in caso contrario, a un prezzo ragionevole da un fornitore.

Tuttavia, i contatori intelligenti non ti rendono molto giustizia quando si tratta di visualizzare il consumo di energia di apparecchi specifici. Inoltre, non tutti i fornitori di energia nel mondo offriranno contatori intelligenti.

Monitoraggio con Smart Plugs

Il suggerimento sarebbe quello di acquistare prese intelligenti. Si tratta di adattatori per prese di corrente che si collegano direttamente a qualsiasi presa a muro. Quindi colleghi i tuoi elettrodomestici e l’elettronica alla presa intelligente. La presa intelligente funge da intermediario tra la tua parete e il tuo elettrodomestico, e raccoglierà dati sulla quantità di energia utilizzata.

Tali dati vengono quindi inviati direttamente a un’app per smartphone. L’app che usi dipenderà dalla presa che scegli, ma in genere otterrai informazioni su quanta energia sta consumando un elettrodomestico e una stima di quanto ti costerà.

Tuttavia, non tutte le prese intelligenti dispongono di funzionalità di monitoraggio. Alcuni sono semplicemente progettati per funzionare tramite assistenti come Alexa, Siri o Google Home. Assicurati di ricontrollare che le funzionalità di monitoraggio dell’energia siano incluse prima di acquistare una presa intelligente. Ad esempio, Amazon Smart Plug non può monitorare il tuo utilizzo, ma la presa WeMo Insight sì.

Alcuni metodi efficaci per monitorare i consumi di energia elettrica tramite app e dispositivi Smart Tecnoandroid

Con Conto Arancio hai il 3% annuo lordo per 12 mesi, senza vincolare i tuoi soldi! Scopri la promozione sul conto deposito e gli altri servizi bancari
To Top